HRT- Radio Pola e Radio Fiume

0

HRT-Logo_2

Radio Fiume  e’ nata  il 16 settembre 1945 ed e’ stata una delle prime emittenti bilingui in Europa. Strumento insostituibile d’informazione e comunicazione, di salvaguardia dell’identità linguistica e culturale della comunità italiana, il  Programma della Redazione italiana di Radio Fiume, nella sua lunga storia, pur rivolgendosi in primo luogo agli appartenenti alla comunita’ nazionale italiana che vivono in Croazia, si è affermato anche come un importante polo informativo regionale in un’area a cavallo dei confini di  Croazia, Slovenia e Italia. Contribuisce all’informazione, alla conoscenza reciproca ed allo sviluppo dei rapporti di buon vicinato ed alla collaborazione in un’area plurilingue e multiculturale. Oggi Radio Fiume diffonde quotidianamente tre notiziari in lingua italiana e un Giornale radio, ricevibile anche attraverso le onde medie e via satellite nell’ambito della trasmissione “Voce dalla Croazia”, per complessivi trenta minuti.

La Redazione italiana di Radio Pola e’ stata fondata il 1.mo luglio del 1968 per venire incontro alle esigenze di informazione radiofonica degli appartenenti alla Comunita’ nazionale italiana. Agli inizi trasmetteva un programma di mezz’ora al giorno, poi, a partire dagli anni ‘90, si e’ passati a 40 minuti suddivisi in due notiziari di 5 minuti e in un programma di 30 minuti. I contenuti sono le attualita’ dall’interno e dall’ estero, con accento alla collaborazione tra Croazia e Italia, l’informazione regionale nonche’ notizie e servizi sulla comunita’ nazionale italiana. Nella prospettiva dell’entrata della Croazia nell’Unione Europea, il ruolo delle Redazioni italiane di Radio Fiume e di Radio Pola, accanto a quanto già detto, ricerca ulteriori spazi e nuovi orizzonti, con argomenti e temi legati non soltanto alla minoranza italiana che in questa regione vive ed opera, ma anche ad altre realtà, in primo luogo a quelle del mondo italico, al fine di una comunicazione integrata e globale.

La Radiotelevisione croata (HRT-Hrvatska Radiotelevizija) e’ un ente pubblico le cui fonti di finanziamento sono il canone e la pubblicita’. La sede della Radiotelevisione croata e’ a Zagabria sulla riva del fiume Sava. Sono sette i centri radiofonici regionali e cinque quelli televisivi. Realizza tre canali radiofonici nazionali e sette regionali; due canali televisivi su piattaforma digitale terrestre e uno satellitare che trasmette in lingua croata. Dal 1997 sia i programmi radio che quelli televisivi vengono trasmessi in tecnologia digitale e diffusi via satellite in tutta Europa. Due programmi internazionali, quello radiofonico “Voce dalla Croazia” e quello televisivo “Immagine dalla Croazia” vengono diffusi non solo in Europa, ma anche nei Paesi in cui vive un grande numero di emigrati croati, come in Australia e America. La Radio entra nelle case dei cittadini della Croazia da piu’ di 80 anni, essendo nata nel maggio del 1926, e la Televisione da oltre 50 anni. Nell’ambito della Radiotelevisione croata, piu’ precisamente nelle sue sedi regionali di Radio Fiume (Radio Rijeka) e di Radio Pola (Radio Pula) operano le redazioni italiane.

Condividi

Leave A Reply

error: Content is protected !!