Rassegna sui dialetti: sei incontri attraversando lo stivale

0

Nell’arco della stagione culturale in corso la Società Dante Alighieri propone una rassegna di incontri dedicati al rapporto tra la letteratura e il dialetto. In un’epoca in cui la comunicazione è breve, spiccia, senza fronzoli, spesso senza virgole né maiuscole, frutto di un progresso inevitabile fatto di cellulari, tablet e micro tastiere, parlare del dialetto può sembrare anacronistico. Ma il dialetto fa parte del bagaglio culturale che ognuno di noi porta nel proprio DNA, è l’inevitabile segno della nostra appartenenza, delle nostre radici. La rassegna è a cura di Matteo Lo Presti, a partire dal 6 febbraio, un mercoledì su due fino al 24 aprile. Alle ore 17, Società Dante Alighieri, Palazzo Firenze-Sala del Primaticcio, P.zza Firenze 27, Roma. L'ingresso è  libero.

Finisci di leggere l’articolo e consulta il programma

Condividi

Leave A Reply

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.