Festival del silenzio, a Milano per la prima volta il teatro che utilizza la lingua dei segni

0
Festival-del-silenzio-ANDREEA-DAVID A Milano da venerdì 16 a domenica 18 marzo si svolge il Festival del silenzio, il primo evento che crea dialogo tra due mondi apparentemente non comunicanti: quello degli udenti e non. Spettacoli e workshop per tutti, anche per chi non conosce la lingua dei segni.

Il silenzio spesso lo si cerca, lo si desidera e nella società contemporanea è difficile goderne. Per parte della popolazione è però una condizione per la quale è necessaria, per dialogare con gli altri, una lingua propria. La Lis è la lingua dei segni che permette di interagire alle persone non udenti, ma allo stesso tempo può creare barriere. Si svolge a Milano, alla Fabbrica del Vapore, il primo Festival del silenzio, l’evento che dal 16 al 18 marzo proporrà per la prima volta in Italia performance e spettacoli che utilizzano la lingua dei segni in un’ottica di reale integrazione e inclusione. Tutti in silenzio.

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie