Calvino e il Nuovo Mondo

0

Avverso alla letteratura di viaggio, Italo Calvino fu un attento viaggiatore e osservatore delle realtà visitate. Nel saggio “Calvino americano, Identità e viaggio nel Nuovo Mondo”, Alessandro Raveggi, attingendo a scritti, reportage e memorie di Calvino, oltre che ai suoi saggi e ai suoi testi narrativi, ricostruisce i percorsi fisici e mentali del grande scrittore nato a Santiago de Las Vegas, vicino l'Avana  e cresciuto a Sanremo. A cavallo tra gli anni cinquanta e sessanta, Calvino viaggia con una borsa di studio: nelle sue corrispondenze sottolinea gli aspetti anticipatori del nostro futuro nella società americana. Raveggi parla poi del rapporto tra Calvino e le città americane: dall'amore per New York allo slancio per san Francisco vista come un ponte verso l'Oriente all'avversione per Los Angeles e descrive l'impatto che ha avuto su di lui l'alterità messicana.

Alessandro Raveggi è nato nel 1980. Assegnista della Universidad Nacional Autonoma de México dal 2009 al 2011, ha pubblicato libri e articoli. Insegna lingua e letteratura italiana in varie università.

Ascolta qui l'intervista ad Alessandro Raveggi

Condividi

Leave A Reply

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più