Calvino e il Nuovo Mondo

0

Avverso alla letteratura di viaggio, Italo Calvino fu un attento viaggiatore e osservatore delle realtà visitate. Nel saggio “Calvino americano, Identità e viaggio nel Nuovo Mondo”, Alessandro Raveggi, attingendo a scritti, reportage e memorie di Calvino, oltre che ai suoi saggi e ai suoi testi narrativi, ricostruisce i percorsi fisici e mentali del grande scrittore nato a Santiago de Las Vegas, vicino l'Avana  e cresciuto a Sanremo. A cavallo tra gli anni cinquanta e sessanta, Calvino viaggia con una borsa di studio: nelle sue corrispondenze sottolinea gli aspetti anticipatori del nostro futuro nella società americana. Raveggi parla poi del rapporto tra Calvino e le città americane: dall'amore per New York allo slancio per san Francisco vista come un ponte verso l'Oriente all'avversione per Los Angeles e descrive l'impatto che ha avuto su di lui l'alterità messicana.

Alessandro Raveggi è nato nel 1980. Assegnista della Universidad Nacional Autonoma de México dal 2009 al 2011, ha pubblicato libri e articoli. Insegna lingua e letteratura italiana in varie università.

Ascolta qui l'intervista ad Alessandro Raveggi

Condividi

Leave A Reply

error: Content is protected !!