Presentazione degli atti del seminario di Basilea “L’italiano sulla frontiera”

0

logo_expo_

 

Due tavole rotonde che si terranno presso l’auditorio del padiglione svizzero di EXPO 2015 il 6 giugno alle 17.00 in occasione delle giornate del Canton Ticino.

 

 

17.00-17.15

La lingua e la cultura italiana in Svizzera

Presentazione del Totem RSI multimediale e interattivo promosso dal Forum per l’italiano in Svizzera

Dr. Maurizio Canetta, Direttore della RSI

Dott. Diego Erba, Forum per l’italiano in Svizzera

 

17.15-18.10

Il quadrilinguismo svizzero e le sfide della globalizzazione

Tavola rotonda in occasione della presentazione del volume L’italiano sulla frontiera. Vivere le sfide linguistiche della globalizzazione e dei media (a cura di M.A. Terzoli e R. Ratti, Bellinzona, Casagrande, 2015) e della Dichiarazione di Basilea 2014

Dott. Nicoletta Mariolini, Delegata federale al plurilinguismo

Prof. Dr. Claudio Marazzini, Presidente dell’Accademia della Crusca

Prof. Dr. Paolo D’Achille, Università di Roma Tre

Prof. Dr. Remigio Ratti, Università della Svizzera Italiana

Prof. Dr. Maria Antonietta Terzoli, Università di Basilea

 

18.15-19.00

(Ri)scoperta dell’italianità in Svizzera

Prof. Dr. Sandro Cattacin, Università di Ginevra

Dott. Diego Erba, Forum per l’italiano in Svizzera

Dott. Irene Pellegrini, Università di Roma ‘La Sapienza’

Dott. Verio Pini, Cancelleria federale, Berna

Accanto alla Svizzera italiana e alla sua territorialità esiste anche un’italianità diffusa e sedimentata che pervade in misura diversa le altre realtà del Paese, dando luogo a un plurilinguismo più maturo e integrato da quantificare, descrivere e valorizzare. La Tavola rotonda offrirà l’occasione per presentare un bilancio della ricerca condotta da Coscienza Svizzera in questo ambito.

Scarica la Locandina

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie