Milano: la terza edizione di RadioCity

0

radio-city-2017-locandinaOspitato per il secondo anno nella splendida cornice dell’UniCredit Pavilion, da venerdì 21 a domenica 23 aprile RadiocCity porta a Milano le Radio italiane nazionali e locali, le più significative Radio dall’Europa e dal mondo, le radio degli Universitari e le web radio per dar vita a tre giorni di incontri e contaminazioni, informazione, musica e intrattenimento.
Tra le conferenze quelle col direttore Artistico della radio pubblica norvegese Knut Henrik Ytre-Arne, che ha appena lasciato l’FM per il DAB, e il direttore dell’EBU – UER Graham Dixon.
Già dal 21 aprile studi radiofonici temporanei ospiteranno le radio nazionali e locali di tutta Italia, le emittenti internazionali e quelle universitarie e molte webradio.
La Rai è presente con tutte e tre le reti poi ci sono Radio Capital, RDS, Radio Deejay, Radio Kiss Kiss, Radio24, RadioItaliaAnni60, RadioInBlu (con alcune radio regionali dei circuiti cattolici), Radio Fiume, Ticino, Discoradio, HR2 (Croazia), Latvjas Radio (Lettonia), Radio San Marino, Radio Musica, Radio Beckwith, Radio Number One, Radio Lombardia, Radio Popolare, Radio Panda, Radiogiornale Sicilia e Share Radio.
Sabato 22 trenta radio della salute mentale di tutta Italia si riuniscono sul tema “scrittori compulsivi a servizio della salute”. Parallelamente Susan Marjetti, direttrice della radio pubblica canadese CBC, parlerà del futuro della radiofonia.
Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, sarà presente con tre emittenti radiofoniche della Basilicata: Radio Radiosa, Radio Raptus e Radio Tour.
Domenica 23 la festa finale di RadioCity e Tempo di Libri, in occasione della Giornata Mondiale del Libro.

 

Dal sito della manifestazione vi proponiamo il testo di presentazione dell’evento

Radio, la nuova frontiera
Per i pionieri che vogliono sperimentare le nuove forme di comunicazione, per i veterani che erano sulle navi pirata al largo delle coste inglesi e per i ragazzini che si cimentano con un microfono e delle cuffie nella loro cameretta. Per chi è in macchina e non smette di ascoltare, per chi corre con una voce nelle orecchie, per chi si sveglia presto e per chi va a dormire tardi. Per chi ama la musica e per chi vuole solo le parole, per chi chiama tutti i giorni il suo programma preferito e per chi cambia stazione ogni trenta secondi. Per quelli che erano in fm quando erano giovani e per quelli che saranno in digitale da nonni. Per tutti questi esiste la radio. E per tutti questi abbiamo creato RadioCity: per unire tutte le radio del mondo e per scandire insieme il conto alla rovescia che ci separa dal nostro futuro.
Perchè il pianeta è un essere vivente e la radio è la sua colonna sonora.
Radiocity Milano 2017. Countdown to the Future.
Stay Hungry, Stay Radio, Stay Tuned.

Filippo Solibello

Per tutte le informazioni:
http://www.radiocitymilano.it
Condividi

I commenti sono chiusi.