L’omaggio di RAI e RSI a Philippe Daverio

0

La Rai rende omaggio a Philippe Daverio con approfondimenti, spazi dedicati, immagini delle Teche Rai e riproposizioni dei suoi tanti programmi tv.

Dopo le diverse trasmissioni dedicate allo storico dell’arte andate in onda nel giorno della sua scomparsa, l’omaggio a Daverio per il 3 settembre inizia con “Unomattina Estate” su Rai1 che dedicherà uno spazio al critico che aveva saputo portare l’arte nelle case degli italiani.

Anche Rai Radio ha ricordato Daverio nel giorno della sua scomparsa. Radio1 lo ha fatto con il programma “L’Italia in diretta” che ha ospitato un’intervista al conduttore Nicholas Ballario, che da sempre si occupa di arte sul primo canale radiofonico della Rai. Alle 17 a tracciare un profilo dell’uomo e critico d’arte, Umberto Broccoli in “La radio in comune”. Rai Radio3 ha dedicato invece a Daverio l’apertura della puntata di Fahrenheit, con Piero Dorfles e Vincenzo Trione e la stessa cosa farà anche “Radio3 Suite”, in onda alle 20.05.

Giovedì 3 settembre Rai Radio Techetè alle 14 trasmetterà le 5 puntate di “Damasco”, in cui Daverio, ospite fisso, raccontava il suo rapporto con i libri, svelando quelli che avevano cambiato la sua vita: Wilhelm Meister di Goethe; L’educazione sentimentale di Flaubert; Sexus, Plexus, Nexus di Miller; Il piacere di D’Annunzio; Tristi Tropici di Levi Strauss. Su RaiPlay, infine, è disponibile da oggi, con un richiamo in homepage, l’antologia “Daverio Passepartout”, una selezione di puntate del programma di divulgazione artistica tra i più longevi e di successo della storia della Rai.

RSI Radiotelevisione Svizzera in lingua italiana manderà in onda un omaggio a Philippe Daverio alle 23.20 su RSI LA2: sarà riproposto il “Controluce” andato in onda il 4 giugno 2017.

 

Condividi

I commenti sono chiusi.