La Via dei Faggi

0

Il prossimo 9 settembre avrà inizio il pellegrinaggio La via dei Faggi organizzato da Radio Romania in collaborazione con Radio Rai nell’ambito delle celebrazioni dell’85esimo anniversario dell’emittente romena.

Dal 9 al 13 settembre il pellegrinaggio percorrerà la regione della Bucovina e avrà come tappe i suoi caratteristici monasteri. Le voci di Sergio Valzania e Iuliana Anghel accompagneranno i radioascoltatori durante tutto il percorso.

Un percorso che si snoda in un territorio ricco di foreste di faggi e monasteri incluso dall'UNESCO tra i patrimoni dell'umanità. Si parte da Slatina per raggiungere i monasteri più importanti della Bucovina: Voronet, Humor, Sucevita, Dragomirna e Putna.

I numerosi monasteri, ottimamente conservati, sono stati costruiti dopo la caduta di Costantinopoli, con un massicio contributo della teologia bizantina, che si è diffusa anche nei Principati Romeni. Tra questi spiccano quelli di Voronet, noto come “La Sistina dell'Oriente”, per il suo affresco raffigurante il Giudizio Universale, Sucevita, Moldovita, Putna, Humor, Slatina, accanto alle chiese di Arbore, Patrauti o Suceava, quest’ultima capoluogo provinciale, dove vivono un’importante comunità italiana e altre minoranze della Romania.
A Suceava si trova anche la Chiesa cattolica consacrata a San Giovanni  Nepomuceno, costruita all’inizio dell’Ottocento. Notevole anche il Santuario Mariano di Cacica, dichiarata Basilica Minor da Papa Giovanni Paolo II nell’Anno del Giubileo 2000. Vi si trovano le repliche della Grotta di Lourdes e della famosa Madonna Nera di Czestochowa.

Il titolo del cammino è stato suggerito dalla denominazione della regione che si attraversa: questa assunse ufficialmente il nome di Bucovina nel 1775, quando divenne un dominio asburgico. Gli Asburgo chiamarono la zona Buchenwald per via dei fitti e numerosi boschi di faggio: in rumeno Bucovina.

Il link al blog di RadioRai dedicato al pellegrinaggio dove troverete tutte le informazioni su orari delle trasmissioni, tappe del percorso, riflessioni e appunti di viaggio.

Questo è il link alla pagina del blog dedicata al percorso con una mappa che ne illustra lo sviluppo.

Infine il link alla pagina di Radio Romania dedicata all'evento.

Condividi

Leave A Reply

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.