Concerti RSI: il programma del 1° dicembre al LAC di Lugano

0
Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 28/11/2016 - 02/12/2016
Tutto il giorno

Luogo
LAC Lugano


osiConcerti RSI 2016/17 – Concerto di Gala CORSI – Giovedì 1. dicembre 2016 ore 20.30, Teatro LAC Lugano Arte e Cultura
 
In replica (fuori abbonamento) il 2 dicembre 2016 a Locarno, Chiesa San Francesco, ore 20.30, per il Concerto di Gala FOSI e AOSI.

Orchestra della Svizzera italiana

Direttore Vladimir Ashkenazy

Solista    Evgeny Kissin, pianoforte

Musiche  Ludwig van Beethoven

Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 in do minore

Sinfonia n. 1 in do maggiore

Mezzo secolo di storia del pianoforte. Questo, ma non solo, è quanto andrà in scena il prossimo giovedì 1. dicembre alle ore 20.30 nella Sala Teatro del LAC a Lugano, nell’ambito dei CONCERTI RSI 2016/17. Sul palco dell’Orchestra della Svizzera italiana salirà infatti il suo Direttore ospite principale Vladimir Ashkenazy, musicista che – prima di intraprendere la carriera direttoriale – si era affermato in tutto il mondo come uno dei migliori interpreti dell’arte pianistica: l’unico strumentista a essersi mai aggiudicato i principali riconoscimenti nei tre maggiori concorsi internazionali d’interpretazione (il Reine-Élisabeth di Bruxelles, il Fryderyk Chopin di Varsavia e il Čajkovskij di Mosca) nonché protagonista di un’imponente attività discografica per DECCA, la più prestigiosa tra le etichette di musica classica. Sul palco dell’OSI Ashkenazy proseguirà nel proprio percorso d’indagine attorno all’opera sinfonica di Ludwig van Beethoven dirigendo la Sinfonia n. 1 in do maggiore, ovvero la composizione che rappresentò l’esordio del grande autore di Bonn in un genere che contribuì a sviluppare e a rivoluzionare come nessun altro. Nella prima parte di serata Ashkenazy dirigerà – sempre di Beethoven – il Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 in do minore, la prima opera che in questo ambito lasciò affiorare intense tracce di Romanticismo. A interpretarne la parte solistica interverrà uno dei più amati solisti dell’ultima generazione dei grandi interpreti classici. Evgeny Kissin è infatti nato a Mosca nel 1971 guadagnandosi un’estesa fama internazionale già nel 1984 – a soli tredici anni – e affermandosi come un’artista di punta nell’ultima fase espansiva della discografia internazionale. Non si contano le sue collaborazioni di prestigio – da Herbert von Karajan a Valerij Gergiev – come nemmeno i suoi album di successo: un artista dal talento trascinante e carismatico. L’appuntamento del 1. dicembre è anche Concerto di gala (dedicato ai nuovi soci) della CORSI – Società cooperativa per la radiotelevisione svizzera di lingua italiana – e verrà replicato il 2 dicembre alle 20.30 a Locarno, nella Chiesa San Francesco, come Concerto di Gala FOSI e AOSI – Associazione degli Amici dell’Orchestra della Svizzera italiana.

Informazioni: rsi.ch/concertirsi

Prevendita biglietti in tutti i punti vendita Ticketcorner (LAC, FFS, Manor, Posta CH SA) e online www.ticketcorner.ch.

Condividi
error: Content is protected !!

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.