“Parleuropa – il Rally delle lingue”

0

 

top-banner-2015_ITIn occasione della Giornata europea delle lingue, sabato 26 settembre, la Dg Traduzione della Commissione europea – Antenna di Roma, in collaborazione con il polo romano di EUNIC (la rete degli Istituti di Cultura Nazionali dell’Unione Europea), organizza la seconda edizione di Parleuropa, un rally linguistico che porterà i partecipanti a mettersi alla prova con ben 8 lingue. Un viaggio tra le lingue e i sapori d’Europa, che pone il multilinguismo al centro di un divertente gioco a tappe e ci porta alla scoperta delle tradizioni culturali e gastronomiche dei diversi paesi. Un’esperienza divertente che vedrà oltre 100 partecipanti di tutte le età, divisi in 10 squadre, mettersi alla prova e apprendere parole, suoni, mondi e prospettive nuove.

Maggiori informazioni e il link al modulo di iscrizione sul sito della Rappresentanza in Italia della Commissione europea www.ec.europa.eu/italy. Per partecipare è sufficiente aver compiuto 14 anni (i minorenni devono però essere accompagnati da un maggiorenne iscritto al gioco). I 100 posti saranno assegnati in ordine di iscrizione, dando la precedenza a chi non ha partecipato all’edizione precedente.

Dopo una breve cerimonia di apertura presso l’Institut français – Centre Saint-Louis di Roma alle 14:15 verrà dato il “via” al rally, che farà tappa negli istituti di cultura, nelle biblioteche e nelle associazioni culturali che partecipano al gioco, con la splendida cornice del centro di Roma. Il gioco si concluderà in setata al Goethe-Institut dove i vincitori riceveranno premi ispirati al tema delle lingue e potranno assaggiare specialità culinarie dei paesi partecipanti.

Aderiscono all’iniziativa Associazione italo-croata, Biblioteche di Roma – Biblioteca europea e Casa delle Traduzioni, Centro culturale turco Yunus Emre, Goethe-Institut Roma, Institut français – Centre Saint-Louis, Instituto Cervantes, Österreich Institut, Istituto Confucio, Istituto giapponese di cultura, Società Dante Alighieri, con il supporto organizzativo di Associazione AIM.

L’Unione europea promuove il multilinguismo, sia all’interno delle proprie istituzioni sia nella società civile, sostenendo la diversità linguistica e puntando ad aumentare il numero di cittadini che conoscono due lingue straniere oltre alla propria lingua madre. L’intento del gioco “Parleuropa” è incoraggiare l’apprendimento delle lingue attraverso il divertimento.

Per saperne di più
Sito della Rappresentanza in Italia della Commissione europea www.ec.europa.eu/italy
Modulo di iscrizione: https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/Parleuropa2015
Maggiori informazioni sulla Giornata europea delle lingue sul sito http://edl.ecml.at/
La giornata europea delle lingue sui social media: #EDLangs2015 e #Parleuropa2015

Ecco il video di presentazione dell’iniziativa:

 

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!