Rai5: Dario Fo racconta Raffaello

0

Prosegurai5-logoono le lezioni di storia dell’arte tenute da un docente d’eccezione: Dario Fo. Lunedì 16 marzo alle 21.15 Rai Cultura trasmette su Rai5, il quarto appuntamento del ciclo “L’arte secondo Dario Fo”, dal titolo “Raffaello, oh bello figliolo che tu sei”.“Come introduzione alla storia di Raffaello voglio raccontarvi la scena in cui per la prima volta Raffaello, già famoso pittore, seppur ancora giovane, sale in Vaticano e incontra, attraversando alcune stanze, alcuni pittori coi quali ha da tempo una grande amicizia. Qualcuno di quei maestri lo saluta con un cenno, altri, come il Perugino, scendono dall’impiantito attraverso le scale per abbracciarlo. Il Signorelli, dalla figura possente, salta in basso con un gran tonfo e se lo prende in braccio, sbaciucchiandoselo come fosse un bimbo”. Dario Fo.
Dario Fo racconta non solo l’artista di grande successo, amato sia dai grandi del tempo sia dalla gente più semplice, ma anche l’uomo civile, testimone di guerre, massacri, invasioni e violenze. Raffaello morì a soli 37 anni, nel 1520, e tutta Roma andò al suo funerale: lui aveva amato la Roma più popolare al punto da innamorarsi di una prostituta, la celebre Fornarina, alla quale si ispirò per ritrarre le più sensuali Madonne della storia dell’arte. Lo spettacolo è stato registrato all’Auditorium della Rai di Napoli.

 

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.