Mattarella riceve il Ventaglio. Esorta i giornalisti: “l’Italiano va difeso”

0

Presidente_Sergio_MattarellaLa Stampa Parlamentare ha consegnato al Quirinale l’ultimo Ventaglio, in ordine cronologico, al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Come da prassi, dopo i presidenti di Camera e Senato è toccato anche al presidente dello Stato ricevere il Ventaglio e nel corso della cerimonia, alla presenza di una nutrita rappresentanza del mondo dell’informazione italiana, nel suo discorso ha toccato diversi punti: un richiamo forte al rispetto delle regole e della Costituzione come “presidio della Democrazia”, all’importanza della professione giornalistica e del plularismo dell’informazione e infine una nota in difesa della lingua italiana:  “L’italiano è una lingua viva, parlata, sottoposta ad una evoluzioni – ha detto -. Bisogna stare attenti a difenderla a usare l’uso di acronimi non necessari, neologismi immotivati, o l’oblio della sintassi. Va difesa”.

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.