Annuario Statistico 2013

0

Il Segretario Generale, Michele Valensise, ha presentato l'Annuario Statistico 2013 del Ministero degli Affari Esteri.

Nella prefazione al volume, Valensise presenta l’Annuario che, attraverso le cifre, “restituisce efficacemente la misura dell’impegno che nel 2012 ha caratterizzato l’azione del MAE nel mondo, a tutela e sostegno degli interessi globali dell’Italia all’estero: dei cittadini, delle imprese, della lingua e della cultura italiana. Ecco quindi un annuario statistico rinnovato nei contenuti e nella veste grafica, dove risaltano informazioni particolarmente significative, quali l’incremento rispetto al 2011 del 9% nel volume dei visti emessi e l’aumento del 5% degli italiani iscritti in anagrafe consolare, in un contesto di diminuzione di quasi il 3% del personale in servizio”.

L’edizione di quest’anno affianca, ai tradizionali ambiti di rilevazione statistica, anche una particolare attenzione agli aspetti più innovativi e meno conosciuti del lavoro della Farnesina, come la sensibilità ambientale, l’impegno sociale, l’impiego delle più moderne tecnologie nelle attività d’ufficio, e le iniziative culturali.

Nel paragrafo dedicato alla promozione della cultura e della lingua italiana all’estero vengono riportati i dati sulle 165 scuole italiane, soprattutto non paritarie, le 112 scuole non italiane e i 247 lettorati che si occupano dell’italiano nel mondo. I corsi di italiano (D.L.gs. 297/94, ex legge 153/71), aperti anche a italiani e a stranieri, sono rivolti agli studenti della fascia dell’obbligo scolastico e ad adulti. Il 75% circa è inserito nelle scuole locali, grazie soprattutto allo strumento delle convenzioni sottoscritte con le autorità scolastiche del Paese; gli altri si aggiungono all’orario scolastico, spesso propedeutici a quelli curriculari o di sostegno all’inserimento scolastico dei figli dei connazionali

. I corsi sono gestiti da enti privati locali (“Enti Gestori”) che per questo si avvalgono di appositi contributi ministeriali. Oltre agli insegnanti assunti localmente dagli Enti, i corsi sono condotti anche da docenti di ruolo inviati dall’Italia. 324.148 in totale il numero degli iscritti (corsi curriculari, extra curriculari, adulti); 70.773 quelli che frequentano i corsi degli IIC (-0,6% rispetto al 2011).

Il paragrafo Italiani nel Mondo si apre con i dati dell’Anagrafe consolare, secondo cui al 31 dicembre 2012 i residenti all’estero erano 4.662.213, di cui 2.256.265 donne e 2.405.948 uomini.

Condividi

Leave A Reply

error: Content is protected !!