A Capodistria la quarta edizione del MIFEST – Festival della Comunità Nazionale Italiana

0

logo_mifest_web-300x122Venerdì, 9 giugno, presso la Taverna (ex Magazzino del sale) e Piazza Carpaccio a Capodistria si svolgerà il MIFEST – Festival della Comunità Nazionale Italiana.
Dopo tre edizioni (2011, 2014 e 2016), il MIFEST si propone quest’anno in una nuova veste, ossia un’edizione speciale dedicata alla tradizione del gusto e ai sapori tradizionali, con una fiera dei prodotti tipici del territorio, con particolare riferimento ai produttori connazionali. Si tratterà di un momento di valorizzazione, diffusione e conoscenza dei prodotti e dei produttori della minoranza italiana di Slovenia e di Croazia, con alcuni ospiti.
Complessivamente, a partire dalle ore 10.00, si presenteranno una ventina di produttori con prodotti quali: vino, olio d’oliva, tartufi, birra artigianale, miele, farinacei, articoli a base di lavanda ed altro ancora. Nel concreto, in Taverna, in Piazza Carpaccio e lungo la Via del Porto davanti alla Taverna verranno allestiti diversi stand, presso i quali i produttori potranno presentare, promuovere, ed alcuni anche vendere, i loro prodotti.
Alle ore 11.00 è prevista l’inaugurazione ufficiale dell’evento con un programma culturale cui parteciperanno il giovane fisarmonicista Gianluca Prelogar di Salvore, il coro della Scuola elementare Pier Paolo Vergerio il Vecchio di Capodistria, diretto dal maestro Jari Jarc, il gruppo in costume “La famea dei salineri”, guidato da Giorgina Rebol, ed il gruppo mandolinistico “Serenate”, guidato da Arcangelo Svettini, entrambi attivi presso la Comunità degli Italiani “Giuseppe Tartini” di Pirano.
Seguiranno la presentazione dei produttori e le degustazioni. Il programma sarà condotto da Jessica Acquavita.
In Piazza Carpaccio inoltre, Radio Capodistria, con il suo gazebo, presenterà e seguirà in diretta radiofonica l’evento.
In serata il MIFEST ospiterà per la seconda volta la manifestazione canora “Dimela cantando”, festival della canzone inedita in istroveneto. Tale evento rientra nell’ambito della sesta edizione del Festival dell’Istroveneto, promosso dall’Unione Italiana in collaborazione con numerose istituzioni.
Come nel 2016, la manifestazione “Dimela cantando” si svolgerà in tre serate: a Muggia, a Capodistria e a Buie, dove si terrà la serata finale e la premiazione delle canzoni vincitrici. Nella tappa capodistriana il Festival dell’Istroveneto è ospite del MIFEST. Il pubblico presente a Capodistria, avrà modo di votare la sua canzone preferita. Ospite della serata sarà il gruppo musicale VRUJA.
L’evento è organizzato dal Centro Italiano “Carlo Combi” di Capodistria in collaborazione con l’Unione Italiana Fiume-Capodistria e la Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana e grazie al supporto finanziario del Ministero della Cultura della Repubblica di Slovenia.
Il MIFEST si avvale anche di un contributo finanziario del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica Italiana, ai sensi della Legge 21 marzo 2001, n.73, e successive estensioni e modificazioni, in applicazione delle Convenzioni stipulate tra il MAECI, l’Unione Italiana e l’Università Popolare di Trieste.

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!