Premio Ventod’Europa 2016 a Silvia Costa

0

costaInaugurata il 25 luglio la 22ma edizione del Ventotene Film Festival, ideato e diretto da Loredana Commonara e patrocinato dalla Comunità radiotelevisiva italofona, con Matteo Garrone presidente onorario.

Nel corso della manifestazione avverrà la consegna del Premio Vento d’Europa all’onorevole Silvia Costa, premio  assegnato nelle edizioni precedenti  a Radu Mihaileanu, Giancarlo De Cataldo, Francesco Piccolo, Matteo Garrone, Fabrizio Bentivoglio, Wim Wenders, Stefano Mordini, Vinicio Marchioni, Louie Psihoyos.

Il festival quest’anno ha come tema conduttore l’Europa unita e le celebrazioni del trentennale dalla scomparsa di Altiero Spinelli, che proprio su quest’isola, durante il confino, scrisse insiema a Ernesto Rossi, Eugenio Colorni e Ursula Hirschmann il Manifesto di Ventotene, dal quale presero le mosse l’Unione Europea e il Movimento Federalista Europeo.

Dopo la tappa di Ventotene il premio continua il suo cammino itinerante per le isole del Mediterraneo: Ponza e Malta fino ad arrivare a New York con una rassegna costruita ad hoc.

Tra le novità di quest’anno, e sempre per seguire il filone delle celebrazioni del fondatore del Manifesto di Ventotene, gli studenti di scuole superiori della provincia di Latina – gli stessi che fanno parte della giuria – avranno l’occasione di vedere sul grande schermo del Festival i risultati delle loro produzioni create nel corso dell’anno scolastico per il progetto Cinema e Scuola, curato dal professor Luigi Mantuano che aprirà il ciclo di proiezioni con il suo cortometraggio Jasmine. I lavori dei ragazzi si potranno vedere la sera del 28 luglio.

La serata del 28 luglio, serata finale del concorso #OpenFrontiers#, prevede un programma piuttosto ricco nel quale troviamo, guidati da Barbara Clara e Monica Guerritore,  la presentazione dei corti realizzati dagli studenti per il Concorso Cinema e Scuola, la proiezione dei corti “Samia” di Monica Guerritore, “Frontiers” di Hermes Mangialardo, “Jasmine” di Luigi Mantuano. A seguire Giulio Scarpati annuncerà il vincitore del concorso #OpenFrontiers# e la prioezione del film vincitore.

Venerdi 29 luglio sarà la serata in omaggio ad Altiero Spinelli durante la quale si terrà una masterclass di Vinicio Marchioni, Pino Calabrese intratterrà il pubblico con alcune letture spinelliane. A seguire sarà proiettato il corto “La (ri)partenza” di Vinicio Marchioni e il film di Alberto Negrin “Un mondo nuovo”.

programma

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!