Globus et Locus

0

logo-interna_okObiettivi
In un mondo glocal, dove la tecnologia ha radicalmente cambiato i concetti di tempo e di spazio, azzerandoli e trasformandoci in persone cognitivamente e operativamente mobili, l’idea di cittadinanza, di appartenenza e di identità è profondamente mutata. Globus et Locus si pone al servizio dei propri soci e degli operatori politici, culturali e imprenditoriali per aiutarli a sviluppare azioni coerenti con la logica della nuova era in cui viviamo.
Attività
Globus et Locus realizza progetti e ricerche lungo tre principali aree tematiche: le istituzioni del mondo glocal; la formazione e l cultura politica per le classi dirigenti glocali; i popoli e la società civile.
Il progetto italici

Uno fra i progetti più significativi di Globus et Locus è il progetto italici. Nel mondo globalizzato, hanno preso forma nuove realtà socio-culturali, persone che hanno cominciato a utilizzare la rete come canale di comunicazione per condividere modelli di vita e interessi diversi. Si tratta di nuove aggregazioni, la cui identità non è soltanto etnica ma piuttosto culturale e valoriale.
Una fra queste è la comunità degli italici. Gli italici non sono solo gli italiani in Italia e fuori d’Italia, ma sono soprattutto i loro discendenti e coloro che sono entrati a far parte della comunità italica, ivi compresi gli immigrati nel nostro paese e i cosiddetti G2, gli italofoni, gli italofili, i ticinesi, i dalmati, i titani. Una comunità di oltre 250 milioni di persone, che condividono valori intrinseci o assimilati nel tempo: il senso del bello, dell’arte, del gusto; tratti che ci contraddistinguono e che ci vengono riconosciuti. La consapevolezza di essere italici si sta sviluppando e rafforzando. Esistono già sottocomunità globali di appartenenza italica che danno vita a nuove sinergie e si stanno costruendo proprio sugli interessi comuni. Pensiamo alla rete delle università, delle camere di commercio, a organizzazioni come Slow Food,  alla rete della moda, ecc.
Con lo scopo di creare opportunità di aggregazione per questa communità, Globus et Locus, promuove eventi e incontri in partnership con importanti enti nel mondo, dalla University of Pennsylvania, al Calandra Institute di New York a molti altri.
Inoltre, abbiamo aperto su Facebook la pagina Italicity (http://tinyurl.com/Italicity), dove invitiamo tutti ad aderire e a contribuire con news e commenti.

http://www.globusetlocus.org/

Condividi

Leave A Reply

error: Content is protected !!