Sconfinamenti – La programmazione dal 30 marzo al 5 aprile 2020

0

Prosegue la programmazione della trasmissione radiofonica “Sconfinamenti” della Sede Regionale RAI per il FVG (in convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri italiano), curata da Massimo Gobessi: uno spazio quotidiano -ogni giorno dalle 16.00 alle 16.45 e la domenica dalle 14.30 alle 15.30- che è dedicato agli italiani dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia. Viene diffuso in onda media sulla frequenza AM 936 e anche, in diretta streaming, dal sito internet www.sedefvg.rai.it. e copre tutto il bacino dell’alto Adriatico.

“Sconfinamenti” inizia lunedì con il consueto appuntamento dedicato all’Università Popolare di Trieste. In apertura, come già avvenuto nei giorni scorsi quando ai microfoni si sono succeduti i presidi Debora Radolovic’ della SMSI di Pola “Dante Alighieri”, Michele Scalembra della SMSI di Fiume e Irena Penko della SMSI di Buie “Leonardo Da Vinci” anche questa settimana si illustreranno i nuovi metodi di apprendimento a distanza che riguardano, appunto le SMSI di Slovenia e di Croazia. Inoltre, un aggiornamento sulla situazione post terremoto nelle parole di Daniela Dapas, presidente dalla Comunità degli Italiani della capitale croata ad una settimana dal sisma di domenica 22 marzo.

Martedì In apertura l’illustrazione dei contenuti dell’ultimo numero de “L’Arena di Pola”, mensile di attualità, storia e cultura giuliano-dalmata, organo dell’Associazione Italiani di Pola e Istria-Libero Comune di Pola in esilio, diretto da Viviana Facchinetti. Molti sono i progetti e le iniziative che nascono proprio in questo specifico periodo di restrizioni da Covid-19, come , ad esempio, la novità offerta dalla Biblioteca “Srecko Vilhar” di Capodistria. Che, in questo particolare momento, mette a disposizione dei nostri connazionali di Slovenia e Croazia la propria biblioteca digitale: come accedere in maniera semplice e gratuita ai libri, alle riviste e alle informazioni virtuali della Biblioteca di Capodistria.

Si rinnova, mercoledì, l’appuntamento con l’attività dell’Unione Italiana.

Giovedì, dedicato all’acqua. Nella prima parte si parlerà di sostenibilità dell’Adriatico e del progetto Interreg Italia – Croazia ADSWIM che coinvolge ben 12 partner. Il progetto è stato approvato anche da PROESOF. A seguire, con l’Area Marina Protetta di Miramare, un primo bilancio di AlfaBioMa, sulla scia di tante realtà museali che hanno aderito alla campagna #museichiusimuseiaperti. Un modo tutto nuovo di aprire le porte delle nostre case al Biodiversitario Marino e uno sguardo alla prosecuzione, nei prossimi giorni, con altre iniziative riferite alla divulgazione a distanza.

Venerdì In apertura i contenuti dell’inserto “Tutto Pasqua” del quotidiano italiano dell’Istria e del Quarnero “La Voce del Popolo” della Casa Editrice Edit di Fiume in edicola sabato. Sconfinamenti si occupa dell’attività della Casa Internazionale delle Donne di Trieste con molte iniziative in corso, nate dalle varie Associazioni aderenti. A partire dal Concorso letterario biennale intitolato a “Elca Ruzzier. Una donna da non dimenticare” promosso anche dalla casa editrice Vita Activa, e dal gruppo regionale della Società Italiana delle Letterate, con l’obiettivo di diffondere la conoscenza e la valorizzazione di “donne da non dimenticare” del presente e del passato. Si illustrerà il progetto “Da Me a Noi”, proposto dall’Associazione di volontariato Luna e l’Altra, capofila della CID di Trieste, e rivolto a tutte quelle persone che si sentono deboli e demotivate nell’affrontare la propria quotidianità. Infine si farà il punto sulla partecipazione all’iniziativa “Femminile al plurale” che riflette sulle immagini pubbliche delle donne, ieri – al tempo di Leonardo – e ai nostri giorni.

Sabato: seconda puntata di “Un solo mare, P.A.Q. Gambini fra Istria, Trieste, Venezia”: testi di Roberto Curci, regia di Viviana Olivieri

Domenica, terza puntata di “Un solo mare, P.A.Q. Gambini fra Istria, Trieste, Venezia”. A seguire il ventiduesimo appuntamento con “Parole Dentro-la letteratura italiana dell’Istria e del Quarnero nel secondo Novecento”, registrato presso l’Università degli studi Juraj Dobrila di Pola con la professoressa Elis Deghenghi Olujic.

Ricordiamo che “Sconfinamenti” è disponibile anche in podcast dove è possibile riascoltare e scaricare le trasmissioni già andate in onda. L’accesso andrà effettuato sempre dalla pagina web www.sedefvg.rai.it. Cliccando su “ascolta e scarica le puntate” nello spazio “Sconfinamenti” presente nella home page del sito.

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.