Un ensemble per la cultura: RAI e Mibact per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale

0

4577_euyoFirmato nella sede della RAI a viale Mazzini, l’accordo tra il MIBACT, RAI, European Union Youth Orchestra e Comune di Ferrara.  Il documento, sottoscritto dal ministro Dario Franceschini, dalla presidente RAI Monica Maggioni, dai vertici di EUYO e dal Comune di Ferrara, sancisce il trasferimento in Italia dell’orchestra.

Lo ha annunciato il ministro della cultura Dario Franceschini, precisando che la prestigiosa orchestra giovanile fondata da Claudio Abbado, nata nel 1976 con una risoluzione del Parlamento europeo e finora basata a Londra, “ha accettato l’offerta del Governo italiano e verrà ospitata nel nostro Paese”.

La European Union Youth Orchestra  è composta da 160 musicisti provenienti dai 28 Paesi dell’Unione europea. In quarant’anni di attività ha formato oltre 3mila allievi e lavorato con i maggiori musicisti internazionali, da Rostropovich a Bernstein, da Barenboim a von Karajan, esibendosi in oltre 400 teatri in quattro continenti. Tra i suoi direttori, il fondatore Claudio Abbado e Vladimir Ashkenazy, oggi è diretta da Vassily Petrenko.

La Rai è l’unico sostenitore tra i servizi pubblici Ue e contribuisce alle selezioni nella sede storica della Radio.

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.