Punto e a capo del 15 febbraio 2018

0

capodistriaChe cosa significa sapere l’italiano? Come insegnarlo in classe? E a cosa serve l’analisi logica, all’apparenza una pratica inutile, complessa e noiosa con le sue distinzioni sottili?

Paolo Balboni, noto linguista e studioso di glottodidattica, consegna le sue riflessioni ad un libro appena uscito, “Perché insegnare l’italiano ai ragazzi italiani. E come” (Marsilio). Ne parliamo con l’autore. Poi, un nuovo appuntamento con Leggio di Luigi Tassoni, occasione per avvicinare l’opera in versi di Giancarlo Pontiggia. Al termine, i linguaggi della politica nella rassegna della Società Dante Alighieri che si svolge a Palazzo Firenze a Roma e su cui interviene il segretario generale  della Dante, Alessandro Masi.

Per riascoltare la puntata
http://4d.rtvslo.si/arhiv/punto-e-a-capo/174520251

La rubrica “Leggio”
http://4d.rtvslo.si/arhiv/leggio/174520248

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie