Punto e a capo – 5 novembre

0

capodistriaFra tormentoni, luoghi comuni e termini usati a sproposito, l’italiano di oggi è una lingua impazzita. O almeno questa è la diagnosi che ne fa  Luca Mastrantonio, giornalista del Corriere della Sera, in un divertente saggio intitolato “Pazzesco! Dizionario ragionato dell’italiano esagerato” (Marsilio), 69 voci da “addicted” a “zombi”, passando per “apericena”, “bimbominkia”,  “piuttosto che”, “rottamazione” e naturalmente il dilagante “pazzesco”. Ne parliamo con l’autore.

Altro argomento: il linguaggio al femminile, tema su cui interviene Cecilia Robustelli, docente all’Università di Modena e Reggio Emilia e studiosa fra le più autorevoli in questo campo.

In apertura, come sempre, il pronto soccorso linguistico del prof. Claudio Giovanardi: come vi suona l’espressione “passeggiare il cane”?

Per riascoltare la puntata:
http://4d.rtvslo.si/arhiv/punto-e-a-capo/174369347

Condividi

I commenti sono chiusi.