L’italiano al cinema. L’italiano nel cinema – La Lingua Batte del 22/10/2017

0

linguabatte

Giordano Meacci intervista Saverio Costanzo

Saverio Costanzo esordisce alla regia con il film Private, vincitore del Nastro d’Argento e del David di Donatello nel 2005. Tra gli altri suoi film troviamo In memoria di me (2007), La solitudine dei numeri primi (2010) e Hungry Hearts (2014). Per la tv ha diretto la serie In Treatment. Attualmente è impegnato nelle riprese della serie The Neapolitans Novels, tratta dai romanzi di Elena Ferrante.

Giordano Meacci intervista Antonella Lattanzi e Fabio Rossi

Antonella Lattanzi è una scrittrice e sceneggiatrice. Dopo l’esordio nel 2004 con i racconti Col culo scomodo (Coniglio editore), pubblica nel 2010 il suo primo romanzo, Devozione (Einaudi), cui seguono Prima che tu mi tradisca (Einaudi, 2013) e Una storia nera (Einaudi, 2017). Per il cinema ha scritto, con Filippo Gravinio, la sceneggiatura di Fiore di Claudio Giovannesi (2013) e, con Marco Danieli e Antonio Manca, di 2night di Ivan Silvestrini (2016).

Fabio Rossi insegna Linguistica italiana, Storia del cinema italiano e Storia e critica del cinema all’Università degli studi di Messina. È membro della Società di Linguistica Italiana (SLI), dell’Associazione per la Storia della Lingua Italiana (ASLI) e della Società di Linguistica e Filologia Italiana (SILFI). Tra le sue pubblicazioni: La lingua in gioco. Da Totò a lezione di retorica(Bulzoni, 2002), Lingua italiana e cinema (Carocci, 2007), l’antologia La parola e l’immagine agli albori del Neorealismo. Le questioni linguistiche nei periodici di spettacolo in Italia (1936-1945) (Cesati, 2016). Con Giuseppe Patota ha scritto L’italiano al cinema, l’italiano nel cinema, per le Edizioni dell’Accademia della Crusca (2017).

Cristina Faloci intervista Giancarlo Mancini, autore del libro Colpi roventi. I film di Longanesi, Malaparte, Montanelli e Guareschi (Bompiani, 2017).

Giancarlo Mancini da anni fa la spola tra la tv e la radio (FahrenheitIl tempo e la storia, Hollywood PartyWikiradio). Ha collaborato con Il riformista, il Corriere della sera Il manifesto. Ha scritto su Michael Cimino, Steven Soderbergh, il teatro d’avanguardia e su Valerio Zurlini. Il suo ultimo lavoro è Colpi roventi. I film di Longanesi, Malaparte, Montanelli e Guareschi (Bompiani, 2017).

Per riascoltare la puntata:
http://www.lalinguabatte.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-491b922f-3bce-42c6-8f84-3407181f8a29.html

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie