Lingua e stile in Primo Levi – La Lingua Batte del 30/04/2017

0

linguabatteLa Lingua Batte conclude il mese di Radio3 dedicato a Primo Levi. Ospiti di Giuseppe Antonelli sulla lingua dello scrittore torinese Vittorio Coletti, docente di Storia della lingua italiana a Genova e Accademico della Crusca, autore della “Grammatica dell’italiano adulto” pubblicato dalla casa editrice Il Mulino;

Silverio Novelli, risponde al dubbio linguistico dell’ascoltatrice Miriam.

Nello spazio del saggio Paolo Zublena, docente di linguistica italiana all’Università di Milano Bicocca, presenta “L’inquietante simmetria della lingua. Il linguaggio tecnico-scientifico nella narrativa italiana del Novecento”, edito dalle Edizioni dell’Orso nel 2002 contenente un capitolo dedicato a Primo Levi dal titolo “Un sistema quasi periodico. Il linguaggio chimico nel sistema periodico di Primo Levi.”

Ospite dello Scuolapop Giorgio Poi presenta il suo esordio discografico, dal titolo “Fa niente”, uscito lo scorso 10 febbraio per Bomba Dischi – Universal. Cristina Faloci intervista Valentina Di Rosa, che insegna Letteratura tedesca all’Università “L’Orientale” di Napoli, uno dei suoi saggi s’intitola “Tradurre ed essere tradotti. Primo Levi e la memoria riflessa del tedesco”, pubblicato nel 2004 nella Rivista di studi germanici.

In chiusura Marco Belpoliti, scrittore e critico letterario, si è occupato a lungo dell’opera di Primo Levi, del 2015 è il suo libro che raccoglie decenni di studi su Primo Levi, un libro pubblicato dall’editore Guanda intitolato “Primo Levi di fronte e di profilo.” Di recente ha curato per Einaudi la nuova edizione delle Opere complete di Primo Levi.

Per riascoltare la puntata:
http://www.lalinguabatte.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-145f1b00-2f7d-451b-8cee-f2cb8834c8ac.html

Condividi

I commenti sono chiusi.