L’eco di Umberto Eco nella cultura italiana – La lingua batte del 19/06/2016

0

linguabatte

In questa puntata:

Anna Maria Lorusso dopo aver svolto il suo dottorato di ricerca sotto la direzione di Umberto Eco insegna Semiotica nel Dipartimento di Discipline della Comunicazione all’Università di Bologna.

Bruno Pischedda, Come leggere «Il nome della rosa» di Umberto Eco (Mursia, 1994)

Paolo Jachia insegna Semiotica e teorie del linguaggio e Semiotica della letteratura e delle arti all’Università di Pavia.

Siri Nergaard dopo essersi laureata e aver svolto il dottorato in Semiotica con Umberto Eco sul tema della traduzione, insieme a lui ha insegnato Teoria della traduzione al Master in Editoria presso la Scuola Superiore di Studi Umanistici dell’Università di Bologna.

 

 

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.