Le Alpi e le vie di comunicazione: relazioni fra Svizzera e Italia

0

Italia e Svizzera si confrontano sulle relazioni frontaliere interrogandosi su quale possa essere il futuro delle valli che attualmente ospitano i collegamenti stradali e ferroviari che uniscono i due paesi.

Con l'avvento della AlpTransit Milano e Zurigo saranno ulteriormente ravvicinate, lasciando così spazio a nuovi modelli di sviluppo per quelle valli che sono sempre state luogo di passaggio nel percorso che unisce le due città.

Questi e altri temi nella conferenza organizzata dai Cantoni del San Gottardo (Grigioni, Ticino, Uri, Vallese) in partnership con Padiglione svizzero Expo Milano 2015 intitolata “Le Alpi e le vie di comunicazione: relazioni fra Svizzera e Italia“, che si terrà sabato 3 maggio a Milano presso il Castello Sforzesco.

Programma
16.00 Giampiero Gianella, Cancelliere dello Stato del Canton Ticino
16.05 Dr. Orazio Martinetti, storico e giornalista RSI

Introduzione del moderatore

16.15 Dr. Hans Stadler Planzer Relazioni storiche tra la regione del S. Gottardo e l’Italia del Nord
16.35 Prof. Dr. Carlo Moos La contesa per i tracciati alpini e la scelta del Gottardo
16.55 Prof. Dr. Remigio Ratti La strategia svizzera dei transiti alpini e le sfide del XXI secolo
17.15 Prof. Dr. Lanfranco Senn La strategia dei trasporti italiana e lo sviluppo della rete ferroviaria
17.35 Intervento politico conclusivo: Fabio Abate, Consigliere agli Stati, Cantone Ticino, Jacques Melly, Consigliere di Stato, Cantone Vallese.

Iscrizioni e ulteriori informazioni:
Iscrizioni entro il 30 aprile 2014 all’indirizzo expo2015@ti.ch
tel. 091 814 31 95/97

Condividi

Leave A Reply