L’attore inglese Colin Firth richiederà la cittadinanza italiana

0

logo_CRIColin Firth, celebre attore britannico premio Oscar per la sua interpretazione di Giorgio VI nel “Discorso del Re”, si e’ rivolto all’ambasciata italiana a Londra per richiedere il passaporto italiano e avere dunque la doppia cittadinanza. Lo scrive il Daily Mail, citando una fonte vicina all’attore secondo cui Firth e’ “inorridito e preoccupato” per l’addio di Londra all’Unione europea. Un portavoce di Firth ha confermato la notizia e ha ricordato che “Colin ha chiesto di avere il passaporto italiano per avere lo stesso passaporto della moglie e dei figli”. L’attore britannico e’ sposato con la produttrice cinematografica italiana Livia Giuggioli da 20 anni e vive a Londra con la moglie e i due figli di 16 e 13 anni, Luca e Matte

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.