Costantino

0

Alla vigilia dell'inizio delle celebrazioni per il 17° centenario (2013) dell’Editto di Milano, che diede il via libera ufficiale alla diffusione della fede cristiana nell’Impero Romano, il più grande storico italiano del Medioevo, Franco Cardini, docente all’Istituto Italiano di Scienze Umane, immagina di trovarsi di fronte a Costantino e di scandagliare il suo reale rapporto con Dio. Senza veli e oltre i facili luoghi comuni, i dubbi e le ombre di un uomo di potere cui dà voce la splendida interpretazione di Pino Colizzi. Il testo ha preso vita in forma di lettura scenica all'Istituto Gonzaga di Milano lo scorso 11 dicembre, (nella foto, da sinistra, Colizzi e Cardini durante la performance) in occasione della mostra dell'opera a fumetti Costanitno e l'Editto di Milano, realizzata da Rodolfo Torti e Roberto Dal Prà. Una iniziativa del mensile Jesus.

Ascolta qui

Condividi

Leave A Reply

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.