Cile: lingua italiana per la prima volta materia obbligatoria

0

A Chillán, capoluogo del Ñuble, 400 chilometri a sud di Santiago del Cile, la lingua italiana è diventata materia obbligatoria al Liceo República de Italia “Arturo Bonometti Broggie” per la prima volta in una scuola pubblica cilena. “In questo secondo semestre 2017 – come si legge sul sito orizzontescuola.it -, iniziano infatti in Cile le lezioni obbligatorie dal Pre-Kinder (scuola materna) fino alla quarta elementare. Contemporaneamente sono partiti i laboratori per le classi superiori. È la prima scuola municipale del Cile ad inserire l’insegnamento della lingua italiana in modo obbligatorio e sistematico”.

http://www.orizzontescuola.it/la-lingua-italiana-materia-obbligatoria-la-volta-cile/

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.