Al via gli esami di maturità 2019

0

Come di consueto prendono il via , con la prima prova di Italiano, gli Esami di Maturità 2019. Quest’anno  sono oltre 500.000 i candidati che parteciperanno a questo momento importante della vita studentesca . Il  plico telematico del ministero conteneva queste sette tracce per il tema di italiano:

Tipologia A, analisi del testo

  • Giuseppe Ungaretti – Risvegli, da “L’allegria”, il porto sepolto
  • Leonardo Sciascia – “Il giorno della civetta”

Tipologia B analisi e produzione di un testo argomentativo:

  • Proposta B1 Tomaso Montanari – “Istruzioni sull’uso del futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà”
  • Proposta B2 Philip Fernbach e Steven Sloman – L’Illusione della conoscenza
  • Proposta B3 Corrado Stajano – “La cultura italiana del 900”

Tipologia C riflessione critica di carattere espositivo – argomentativo su tematiche di attualità

  • Proposta C1 Luigi Viana – Testo tratto dal discorso del prefetto Viana per il trentennale dell’uccisione di Carlo Alberto Dalla Chiesa
  • Proposta C2 da un articolo di Cristiano Gatti pubblicato su “Il Giornale” su sport e storia

Le commissioni d’Esame coinvolte quest’anno sono 13.161 per 26.188 classi. I candidati iscritti alla Maturità sono 520.263, di cui 502.607 interni e 17.656 esterni. Secondo le prime rilevazioni del MIUR, il tasso di ammissione all’Esame è del 96,3%

 

Condividi

I commenti sono chiusi.