Al via gli esami di maturità 2019

0

Come di consueto prendono il via , con la prima prova di Italiano, gli Esami di Maturità 2019. Quest’anno  sono oltre 500.000 i candidati che parteciperanno a questo momento importante della vita studentesca . Il  plico telematico del ministero conteneva queste sette tracce per il tema di italiano:

Tipologia A, analisi del testo

  • Giuseppe Ungaretti – Risvegli, da “L’allegria”, il porto sepolto
  • Leonardo Sciascia – “Il giorno della civetta”

Tipologia B analisi e produzione di un testo argomentativo:

  • Proposta B1 Tomaso Montanari – “Istruzioni sull’uso del futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà”
  • Proposta B2 Philip Fernbach e Steven Sloman – L’Illusione della conoscenza
  • Proposta B3 Corrado Stajano – “La cultura italiana del 900”

Tipologia C riflessione critica di carattere espositivo – argomentativo su tematiche di attualità

  • Proposta C1 Luigi Viana – Testo tratto dal discorso del prefetto Viana per il trentennale dell’uccisione di Carlo Alberto Dalla Chiesa
  • Proposta C2 da un articolo di Cristiano Gatti pubblicato su “Il Giornale” su sport e storia

Le commissioni d’Esame coinvolte quest’anno sono 13.161 per 26.188 classi. I candidati iscritti alla Maturità sono 520.263, di cui 502.607 interni e 17.656 esterni. Secondo le prime rilevazioni del MIUR, il tasso di ammissione all’Esame è del 96,3%

 

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie