Punto e a capo – 2 dicembre 2015

0

capodistriaLe case dove abitiamo sono sempre più piccole, ma non per questo rinunciamo ad accumulare tanti oggetti inutili.

Quando questa tendenza diventa una vera e propria malattia si chiama disposofobia: il termine è una delle 500 parole nuove accolte nello Zingarelli 2016. Il curatore Mario Cannella ci spiega come si scelgono i lemmi da inserire nelle edizioni annuali del più celebre vocabolario italiano.

In questa puntata, inoltre, un aggiornamento sull’attività dell’Osservatorio dell’italiano istituzionale fuori d’Italia, gruppo di lavoro fondato dalla REI, la Rete per l’eccellenza dell’italiano istituzionale, che ha appena celebrato a Roma il suo decennale. E naturalmente lo spazio di servizio dedicato ai quesiti linguistici degli ascoltatori, come sempre ad apertura di trasmissione a cura del prof. Claudio Giovanardi dell’Università di Roma Tre.

Vi invitiamo a inviarci i vostri quesiti all’indirizzo indueparole@rtvslo.si.

Per riascoltare la puntata:
http://4d.rtvslo.si/arhiv/punto-e-a-capo/174374855

La rubrica del prof. Giovanardi
http://4d.rtvslo.si/arhiv/in-due-parole-in-due-minuti/174374851

Condividi

I commenti sono chiusi.