Sconfinamenti – La programmazione dal 21 al 27 settembre 2020

0

Prosegue la programmazione della trasmissione radiofonica “Sconfinamenti” della Sede Regionale RAI per il FVG (in convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri italiano), curata da Massimo Gobessi: uno spazio quotidiano -ogni giorno dalle 16.00 alle 16.45 e la domenica dalle 14.30 alle 15.30- che è dedicato agli italiani dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia. Viene diffuso in onda media sulla frequenza AM 936 e anche, in diretta streaming, dal sito internet www.sedefvg.rai.it. e copre tutto il bacino dell’alto Adriatico.

La settimana di Sconfinamenti si apre lunedì con il progetto “Cities”: Fiume, Berlino e Barcellona sono le città attorno alle quali ruota questa iniziativa organizzata dal Dramma Italiano di Fiume e dalla Confraternita del Chianti di Milano e finanziata dal Ministero dei Beni Culturali e del Turismo italiano. Ispirandosi all’opera “Le città invisibili” di Italo Calvino, gli attori del progetto raccontano e si fanno raccontare le città in modo poetico ed immaginario, anche attraverso una serie di laboratori. La settimana scorsa, “Cities” ha raggiunto Fiume. A seguire, il nuovo inserto “InpiùSpettacoli” del quotidiano in lingua italiana “La Voce del Popolo” della Casa Editrice Edit di Fiume, in edicola domani.

Martedì: durante la Grande Guerra, nel campo di prigionia austro-ungarico di Mauthausen, nacque una banda musicale composta da cinquanta prigionieri italiani. Accanto a loro, anche un cappellano del campo, il capitano Don Adamo Zucchelli, all’epoca in servizio e pertinente alla diocesi di Pola e Parenzo. A distanza di più di un secolo, grazie ad una fotografia, i nomi e le provenienze dei membri sono tornati alla luce, grazie al lavoro del Centro Studi Musica e Grande Guerra di Reggio Emilia.

Uno sguardo all’Europa, mercoledì, assieme a Giovanni Gabassi, capo di gabinetto della Missione dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce). A seguire l’iniziativa che ha coinvolto il Corpo Forestale Regionale del FVG, di Sesana, in Slovena, e di Pinguente in Croazia: tre modi di leggere il territorio da parte dalle rispettive scuole italiane, slovene e croate che hanno dato vita a tre poster dedicati ai boschi nell’ambito di “Esof 2020, Trieste città della scienza”.

Infine, il nuovo inserto “InpiùEconomia” de “La Voce del Popolo”, domani in edicola.

Giovedì. Il nuovo inserto in uscita domani con “La Voce del Popolo”: “Qui Regione litoraneo-montana”. Si prosegue con una “guida turistica al contrario” che permetterà di percorrere la città di Trieste in un modo diverso dal solito, curioso e divertente anche per i suoi abitanti: Andrej Praselj presenta il libro “50 cose da non fare a Trieste”, edito da White Cocal Press.

Il venerdì di Sconfinamenti si apre con il nuovo inserto “Dentro Fiume” in uscita domani con “La Voce del Popolo”. A seguire un aggiornamento sull’esito della serata di beneficenza del 27° Festival Internazionale dei dialetti del Triveneto e dell’Istria “Ave Ninchi” de L’Armonia, tenutasi al Politeama Rossetti di Trieste lo scorso 27 dicembre. L’iniziativa, rivolta all’IRCCS Burlo Garofolo di Trieste, ha contribuito all’acquisto di un’attrezzatura per il Reparto Clinica Pediatrica. In conclusione, il quarantaseiesimo e penultimo appuntamento con “Parole Dentro-la letteratura italiana dell’Istria e del Quarnero nel secondo Novecento”, registrato presso l’Università degli studi Jurai Dobrila di Pola con la professoressa Elis Deghenghi Olujic.

Sabato, nella registrazione effettuata a Moruzzo, in provincia di Udine, si presenterà il progetto transfrontaliero “Nelle terre di Marco di Moruzzo” che coinvolge, tra gli altri la CNI di Buie e del Buiese. Si riandrà, con la memoria, alle gesta del nobile Marco in occasione della ricorrenza del 600° anniversario della fine del Patriarcato di Aquileia e dell’avvento del dominio Veneziano in queste terre.

Domenica speciale “Trieste Next”.

Ricordiamo che “Sconfinamenti” è disponibile anche in podcast dove è possibile riascoltare e scaricare le trasmissioni già andate in onda. L’accesso andrà effettuato sempre dalla pagina web www.sedefvg.rai.it. Cliccando su “ascolta e scarica le puntate” nello spazio “Sconfinamenti” presente nella home page del sito.

Nella foto: il Centro Didattico Naturalistico di Basovizza.

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.