Sconfinamenti – la programmazione dal 14 al 20 ottobre 2019

0

Prosegue la programmazione della trasmissione radiofonica
“Sconfinamenti” della Sede Regionale RAI per il FVG (in convenzione con
la Presidenza del Consiglio dei Ministri italiano), curata da Massimo
Gobessi e, al microfono Francesco Zardini: uno spazio quotidiano -ogni
giorno dalle 16.00 alle 16.45 e la domenica dalle 14.30 alle 15.30- che è
dedicato agli italiani dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia. Viene diffuso in
onda media sulla frequenza AM 936 e anche, in diretta streaming, dal sito
internet www.sedefvg.rai.it. e copre tutto il bacino dell’alto Adriatico.

Lunedì 14: consueto appuntamento dedicato all’Università Popolare di
Trieste dedicato all’imminente 23.o premio pianistico internazionale
“Stefano Marizza”. Nel corso della puntata, presentazione del prossimo
numero di “Panorama”, periodico quindicinale della Casa Editrice EDIT di
Fiume, in edicola domani. A seguire l’anteprima della 19.a “Settimana
della Lingua Italiana nel mondo” dedicata quest’anno all’italiano sul
palcoscenico; l’Istituto Italiano di Cultura di Lubiana, illustra la tavola
rotonda, organizzata dall’Università del Litorale, dal titolo “L’italiano fuori
d’Italia: le prospettive della collaborazione interuniversitaria regionale”
che si terrà domani a Capodistria a Palazzo Pretorio.

Martedì 15: La Settimana della Lingua Italiana nel Mondo è uno degli
eventi culturali più importanti dell’anno e moltissime sono le iniziative in
programma. Ne parleremo in diretta con il Ministero degli Affari Esteri e
della Cooperazione Internazionale. A seguire, La Società Dalmata di Storia
Patria: un soggetto storico fondamentale per la conservazione del
patrimonio identitario e culturale. Nel corso della puntata ne verrà
narrata la storia, l’attività e la programmazione dei nuovi traguardi.

Mercoledì 16: nuovo appuntamento con le attività dell’Unione Italiana.

Giovedì 17: Massimo Gobessi sarà in diretta da Fiume per presentare, con
il direttore Giulio Settimo, il cartellone del Dramma Italiano.
Successivamente, ci si sposterà, idealmente, a Fertilia, in Sardegna, dove
si è recentemente recata una delegazione del Comitato Provinciale diUdine dell’ANVGD. Un’occasione importante per riascoltare le voci dell’esodo giuliano e condividerne memorie ed esperienze.

Venerdì 18: In apertura, la finestra sul quotidiano italiano dell’Istria e del
Quarnero “La Voce del Popolo”, della Casa Editrice EDIT di Fiume,
dedicata all’inserto “InpiùStoria”, in edicola domani. Concluderemo con la
presentazione della mostra “Eravamo esterrefatti. Muggia e il
Memorandum di Londra”, allestita al Museo Ugo Carà della località
rivierasca a cura dello storico Francesco Fait e con l’organizzazione del
Comune di Muggia. Un percorso tra immagini, documentari e documenti
costruito in occasione dei 65 anni dal Memorandum di Londra del 5
ottobre 1954.

Sabato 19: Gobessi incontra, presso il Centro Multimediale di Rovigno,
Virgilio Giuricin, maestro internazionale di fotografia che ripercorre la sua
lunga carriera artistica. E proprio nel 65.o anniversario dell’attività
creativa, è stata recentemente pubblicata una monografia di oltre 500
pagine dal titolo “Virgilio Giuricin. La memoria attraverso il tempo” a cura
dell’Unione Italiana.

Domenica 20 all’insegna della musica con la presentazione del nuovo CD
del coro “Grisium” della Comunità degli Italiani di Grisignana.

Ricordiamo che “Sconfinamenti” è disponibile anche in podcast dove è
possibile riascoltare e scaricare le trasmissioni già andate in onda.
L’accesso andrà effettuato sempre dalla pagina web www.sedefvg.rai.it.
Cliccando su “ascolta e scarica le puntate” nello spazio “Sconfinamenti”
presente nella home page del sito.
FOTO. Nella foto Virgilio Giuricin

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie