“Sconfinamenti” – La programmazione da martedì 3 a domenica 8 dicembre

0

Prosegue la programmazione della trasmissione radiofonica “Sconfinamenti” della Sede Regionale RAI per il FVG (in convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri italiano), curata da Massimo Gobessi: uno spazio quotidiano -ogni giorno dalle 16.00 alle 16.45 e la domenica dalle 14.30 alle 15.30- che è dedicato agli italiani dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia. Viene diffuso in onda media sulla frequenza AM 936 e anche, in diretta streaming, dal sito internet www.sedefvg.rai.it. e copre tutto il bacino dell’alto Adriatico.

La settimana di “Sconfinamenti” inizia lunedì 2 con il consueto appuntamento dedicato all’Università Popolare di Trieste: in studio il maestro Massimo Favento, per parlare di progetti musicali in Istria e a Fiume.

Martedì 3: in apertura l’ammiraglio Romano Sauro presenta il saggio, scritto con Francesco Sauro, “Nazario Sauro. Storia di un marinaio” (La Musa Talia); nella seconda parte si parlerà di paleontologia, del secondo dinosauro completo del Villaggio del Pescatore che è stato terminato, dopo 21 anni dalla scoperta. Verrà presentato al castello di Duino venerdì prossimo. Più grande di Antonio di oltre un metro, più massiccio, è dislocato su una serie contorta di strati che lo rendono un esemplare unico al mondo. Difficilissima la preparazione della coda , disarticolata e ripiegata su se stessa. La presentazione si spera sia l’occasione per fare il punto sulla situazione di uno dei giacimenti paleontologici più importanti d’Europa e per illustrare le intenzioni sui prossimi interventi da effettuare.

Mercoledì 4: nuovo appuntamento con le attività dell’Unione Italiana. In studio il presidente della Comunità degli Italiani di Sissano e dell’Assemblea UI Paolo Demarin che traccerà un bilancio delle varie iniziative del “Festival dell’Istrioto” appena conclusosi.

Giovedì 5 recentemente, nella sede di Palazzo Tonello a Trieste,  ha avuto luogo la firma del Protocollo di Intesa tra l’Unione degli Istriani e la Comunità degli Italiani di Montenegro. A firmare il documento sono stati rispettivamente il presidente Massimiliano Lacota ed il presidente Aleksandar Dender: i contenuti dell’innovativo documento verranno illustrati ai microfoni di “Sconfinamenti”.

Venerdì 6 illustrazione del libro di Umberto Senin “Matricola 121. Storia di un dalmata”. “Scritto con ritmo, non concede pause. Alla fine resta il segno profondo di un’umanità vissuta senza sconti e di una nostalgia che non abbandona mai. Ma il dolore e le crisi vanno ‘adoperate’ per diventare migliori, come ha saputo fare il mio carissimo amico Umberto” (dalla Presentazione di Marco Trabucchi). Nella seconda parte in studio Nivin Youssef, docente all’Università del Cairo che, per un dottorato, ha effettuato interessanti ricerche svoltesi fra la capitale egiziana e Trieste inerenti l’Istria e la Dalmazia attraverso la letteratura e la poesia

Sabato 7: Nella registrazione effettuata presso la Comunità degli Italiani “Silvio Fortuna” di Visignano, andremo a conoscere Erik Poleis, giovane membro della Giunta esecutiva.

Domenica 8 I microfoni di “Sconfinamenti” raggiungeranno il Centro di Ricerche Storiche di Rovigno e, successivamente, la Comunità degli Italiani di Buie per presentare il nuovo “Dizionario italiano-buiese” di Marino Dussich (Ed. CRS)

A seguire il quinto appuntamento con “Parole Dentro-la letteratura italiana dell’Istria e del Quarnero nel secondo Novecento”, registrato presso l’Università degli studi Juraj Dobrila di Pola con la professoressa Elis Deghenghi Olujic. Protagonista della puntata odierna sarà Sergio Turconi.

Ricordiamo che “Sconfinamenti” è disponibile anche in podcast dove è possibile riascoltare e scaricare le trasmissioni già andate in onda. L’accesso andrà effettuato sempre dalla pagina web www.sedefvg.rai.it. Cliccando su “ascolta e scarica le puntate” nello spazio “Sconfinamenti” presente nella home page del sito.

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie