Punto e a capo del 7 gennaio 2021

0

In questa puntata si discorre della “Parola di Dante fresca di giornata”, un’iniziativa dell’Accademia della Crusca nei 700 anni dalla morte dell’Alighieri (1265-1321), padre della nostra lingua, ma anche dell’omaggio del Centro italiano Carlo Combi al tricentenario dello storico ed economista capodistriano Gian Rinaldo Carli (1720-1795), con la ristampa anastatica della sua opera giovanile “Delle antichità di Capodistria”.

Primo incontro del nuovo anno anche per Leggio di Luigi Tassoni, dedicato stavolta al libro dello psichiatra Paolo Crepet “Vulnerabili”. E in chiusura Parole che vanno, ancora sulle celebrazioni dantesche del 2021.

Clicca qui per ascoltare la puntata

Clicca qui per ascoltare la rubrica “Leggio”

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.