Punto e a capo del 24 dicembre 2020 – Da Fellini a Dante: l’IIC di Lubiana al passaggio di calendario

0

Se il 2020, anno complicato ma comunque ricco di soddisfazioni per l’Istituto italiano di cultura di Lubiana, si chiude nel segno dell’omaggio a Federico Fellini, il 2021 si porrà invece sotto l’egida di Dante, nei 700 anni dalla morte del padre della nostra lingua. Dalla voce del direttore dell’IIC Stefano Cerrato un consuntivo delle attività svolte e qualche anticipazione. Nel consueto appuntamento con il critico Luigi Tassoni la presentazione di “Le parole della nostra storia” di Giorgio Ieranò, un libro che ci fa scoprire la persistente vitalità della matrice greca. E al termine Parole che vanno, su “ristori”.

Clicca qui per riascoltare la puntata

Clicca qui per ascoltare la rubrica “Leggio”

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.