Punto e a capo del 21 novembre 2019 – “Ma dialetto non è una brutta parola”

0

Ancora una puntata dedicata al dialetto, stavolta con un viaggio lungo i 150 anni dell’Unità in compagnia del linguista Nicola De Blasi, accademico della Crusca e autore del volume “Il dialetto nell’Italia unita” (Carocci). Per scoprire delle parlate locali storia, fortune e luoghi comuni che abbondano soprattutto in rete. “Dialetto” è una brutta parola? Sembrerebbe di sì, e oggi più di ieri, visto che tanti appassionati cultori non esitano a rivendicare per il napoletano, il siciliano, il veneto ecc. ecc. il primato di lingua, considerando riduttiva e quasi offensiva la denominazione “dialetto”. E dimenticando che i dialetti sono comunque lingue, non ufficiali, ma lingue. Derivate dal latino proprio come l’italiano.

Clicca qui per riascoltare la puntata

Per la rubrica “Leggio” clicca qui

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetto tutti i cookie', oppure clicca sull'icona a sinistra per accedere alle impostazioni personalizzate. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento, dalla pagina Cookie Policy

Impostazioni Cookie

Cookie TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Si tratta di cookie necessari per il funzionamento del sito.

Cookie AnaliticiIl nostro sito utilizza cookie analitici, per permettere l'analisi del nostro sito e per ottimizzarlo ai fini dell'usabilità.

Cookie Social MediaIl nostro sito utilizza cookie Social Media, per mostrare contenuti di terze parti, come YouTube e FaceBook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati personali.

Cookie di MarketingIl nostro sito utilizza cookie di marketing, per mostrare annunci di terze parti basati sui tuoi interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

Altri cookieIl nostro sito utilizza cookie di terze parti che non sono analitici, di Social Media né di Marketing.