Punto e a capo del 16 febbraio 2017

0

In questa puntata “Punto e a capo” incontra uno dei più apprezzati traduttori letterari sloveni dalla lingua italiana: Gašper Malej, fresco vincitore del Premio nazionale per la traduzione 2016 del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la cui cerimonia di consegna si è tenuta a Roma il 14 febbraio.

Capodistriano, nato nel 1975, Gašper Malej – che è anche poeta, pubblicista ed editore – ha tradotto finora una trentina di opere di grandi autori italiani del Novecento (Tabucchi, Fo, Buzzati, Tondelli, Pavese, Campana …), senza trascurare la produzione di alcuni scrittori contemporanei dell’Istria e di Fiume come Nelida Milani, Ligio Zanini e Marco Apollonio. Sua anche la traduzione dell’importante antologia della letteratura italiana di Capodistria, Isola e Pirano dalle origini ai nostri giorni pubblicata dall’Unione italiana e curata da Nives Zudič Antonič.

Completa la puntata la consueta rubrica “Sentieri della lingua” a cura del linguista Michele Cortelazzo, dedicata stavolta alle lingue classiche.

Per riascoltare la puntata:
http://4d.rtvslo.si/arhiv/punto-e-a-capo/174455280

La rubrica del professor Cortelazzo:
http://4d.rtvslo.si/arhiv/sentieri-della-lingua-a-cura-di-michele-cortelazzo/174455281

Condividi

I commenti sono chiusi.