Mediterradio del 26 febbraio

0

In scaletta: ad Ajaccio nasce un comitato contro i razzismi; a Palermo l’applicazione NoMa racconta storie di vittime della mafia tramite documenti d’archivio, fumetti, filmati, ma c’è preoccupazione per la crisi di vocazioni dei giovani magistrati; dalla Sardegna si segnalano un seminario per la lotta contro l’accaparramento della terra per fini non alimentari e una iniziativa per produrre fertilizzanti tramite i lombrichi; a Corte e a Bastìa si lavora per tradurre i corso i classici della letteratura francese.
Musiche: “No food weed or wine” di Fransky Natra, “A l’altru mondu” eseguita da Mai Pesce e Maurane, “Piglialu” di Davide Campisi

Per riascoltare la puntata del 26 febbraio:

https://www.facebook.com/radiosardegna/videos/520346481479328/

Condividi

I commenti sono chiusi.