X Forum Italradio

0

Il Forum si aprirà giovedì 24 alla redazione de “La Civiltà Cattolica”, la più antica rivista italiana ininterrottamente pubblicata da 160 anni, con un colloquio su alcune pubblicazioni dedicate alla radio.

Lara Drcic e Donatella Pohar presenteranno il libro dedicato ai 60 anni di Radio Capodistria. Interverranno autori di testi sulla radio: dalla RAI, Raffaele Vincenti (“3131, la prima volta del telefono”) e Riccardo Cucchi (“Clamoroso al Cibali”) e dalla Radio Vaticana Franca Salerno (“Orizzonti Cristiani” dedicato in special modo all'opera del compianto P. Giovanni Giorgianni) insieme col direttore della Lateran University Press MarcoCardinali. Per la “Civiltà Cattolica” interverrà il giornalista P. Francesco Occhetta SJ.

Il giorno seguente, alla sede della Radio Vaticana, verrà sviluppato il tema della cooperazione. Due le sessioni previste. La prima comprende un confronto di esperienze per il rilancio della lingua italiana alla radio, alla luce delle esperienze passate. La seconda vedrà la registrazione di un programma comune dei partecipanti sull’attualità della radiofonia italofona che verrà messo a disposizione di tutte le radio italofone.

Partecipano inviati della Radio della Serbia, di Radio Capodistria, della Voce della Russia, di Radio Svizzera Italiana, della Comunità radiotelevisiva italofona, della Radio Internazionale di Atene con giornalisti dall'Ungheria e dall'Italia (Scuola di giornalismo di Salerno). Sabato 26 al Centro trasmittente della Radio Vaticana si dibatterà della sfida della diffusione dei programmi in lingua italiana.

Il colloquio sarà condotto dal prof. Filippo Giannetti dell’Università di Pisa insieme con l’ing. Costantino Pacifici (responsabile del Centro trasmittente) e l’ing. Roberto Furlan (promotore della stazione in onda media di Bologna “Onda Media Broadcast”).

Condividi

Leave A Reply

error: Content is protected !!