Nasce il portale della canzone italiana

0

franceschini-2Varato il portale della canzone italiana: tramite Spotify le registrazioni ufficiali, gratis, di 200mila brani dal 1900 a oggi per categorie: Sanremo, la politica, il pop …

Tra Domenico Modugno e la “Canzone del maggio” di Fabrizio De André senza dimenticare “Bella ciao”, i 99 Posse, Mina e Al Bano, Giovanna Marini e “Cuccurucucù” di Battiato passando per Marcella Bella: si può proprio parafrasare il “Don Giovanni” mozartiano per dire che il catalogo è questo. Il ministero per i Beni e le attività culturali e il turismo, con Dario Franceschini, nella settimana di Sanremo ha lanciato il portale della Canzone italiana su www.canzoneitaliana.it : “Oltre 200.000 brani gratuiti per un viaggio lungo cento anni dalle jazz band degli anni venti passando per il rock e le canzoni d’autore”
Musica da ballo, rock, tormentoni, le canzoni di Sanremo, della Resistenza, del lavoro, folk, pop… Il catalogo è nato dal “lavoro dell’Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi (l’ex Discoteca di Stato) in collaborazione con Spotify, il servizio musicale svedese che per questo progetto permette di ascoltare gratuitamente i brani della seconda metà del 1900, nella loro versione originale certificata dall’Istituto”. Occorre quindi essere registrati su spotify per goderne e ascoltare i brani in streaming gratuito.

“Il portale, in sette lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo, cinese, giapponese), rappresenta il numero zero di un prodotto che nel tempo verrà arricchito e completato con nuove canzoni e quattro playlist al mese, aperte al contributo di importanti artisti”.

Alla presentazione del portale hanno presenziato un paroliere, tre musicisti e un dj:
Mogol, Nicola Piovani, Tosca, Ambrogio Sparagna e Dj Coccoluto.

Il link al portale:
https://www.canzoneitaliana.it/

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie