Sudan: lingua italiana e sport

0

cropped-Logo-OnuItaliaL’ambasciata italiana di Khartoum ha ideato e organizzato una settimana all’insegna del connubio tra sport e cultura, lingua italiana e calcio.

Tecnici e insegnanti professionisti sono giunti in Sudan dall’Italia per dar vita a un “camp” di calcio con annesso l’insegnamento delle basi della lingua italiana, a beneficio di centinaia di ragazzi sudanesi, principalmente provenienti dalle aree più disagiate della capitale e dintorni.

Il programma prevede mattinate caratterizzate dall’attività calcistica e pomeriggi con lezioni di italiano.
L’iniziativa è il frutto di una collaborazione tra Ambasciata, Associazione Italiana Calciatori (AIC), Università Cà Foscari di Venezia e Sudanese Football Association.

Vi sarà spazio anche per un incontro a cura dei tecnici italiani a beneficio della nazionale sudanese under 17, della nazionale femminile sudanese e di un gruppo allargato di allenatori di calcio sudanesi, impazienti di scoprire trucchi e segreti del mestiere dei nostri migliori professionisti.

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!