Siglato il Memorandum di intesa CRI – Global Broadcasting Times: primo passo per progetti comuni di valorizzazione della lingua e cultura italiana in Cina

0

logo_CRISiglato lo scorso 25 giugno a Roma, nella Sala degli Arazzi della sede RAI di Viale Mazzini, il Memorandum di intesa tra la Comunità radiotelevisiva italofona e la Global Broadcasting Times – multinazionale multimedia per collegare la Cina al mondo e il mondo alla Cina – per lo sviluppo di forme di reciproca collaborazione nella diffusione e promozione della lingua e della cultura italiana nel mondo.
La Comunità radiotelevisiva italofona, con il suo Presidente Dino Balestra della RSI e la Segretaria generale Loredana Cornero delle Relazioni Internazionali di RAI, si propone in modo pragmatico e aperto di creare opportunità e proposte di valorizzazione del prodotto multimediale di lingua italiana nel contesto della dimensione culturale e linguistica dell’italicità nel mondo.
Attraverso questo Memorandum si prospetta la costituzione di una piattaforma permanente per valutare le forme più idonee di promozione e le modalità per favorire forme di collaborazione nel settore radiofonico, nella diffusione online e per la realizzazione di eventi, studi e progetti di ricerca congiunti.
Come primo passo verrà a breve istituito un gruppo di lavoro bilaterale con il compito di facilitare le comunicazioni tra le due parti per l’individuazione, definizione e sviluppo di future iniziative comuni.

firama1

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più