Seminario – “L'italiano sulla frontiera. Est/ovest: opportunità e rischi”

0

La Comunità radiotelevisiva italofona presenta il secondo seminario dedicato alla lingua italiana “L'ITALIANO SULLA FRONTIERA. Est/ovest: opportunità e rischi” che si terrà a Capodistria il prossimo 9 giugno alle ore 9.00 a Palazzo Pretorio di Capodistria-Slovenia.

Il convegno sarà occasione per ricordare il 65° anniversario di Radio Capodistria e l’imminenza del semestre europeo a guida italiana ed è promosso da Radio Capodistria, dalla Radio Televisione slovena, dalla Comunità radiotelevisiva italofona, da Unione italiana, dal Comune città di Capodistria, dalla Comunità degli Italiani “Santorio Santorio” di Capodistria e dal Museo regionale.

Si tratta di un seminario sullo stato della nostra lingua in una zona critica dove è presente una minoranza che cerca di autopromuoversi attraverso le attività culturali e i mass-media e sarà importante per valutare la situazione dell’italiano in quell’area e in tutte le realtà più frammentate dell’entroterra istriano e della Croazia dove l’italiano è presente, ma ha enormi difficoltà di sopravvivenza.

L’incontro sarà aperto dai saluti di Rossella Franchini Sherifis, Ambasciatore d’Italia a Lubiana, da Alberto Scheriani, Presidente della Comunità autogestita costiera della nazionalità, Furio Radin , Presidente di Unione Italiana, per finire con un intervento di Mario Giro, Sottosegretario del Ministero Affari Esteri Italiano.

In mattinata si terrà il confronto fra le università e il mondo accademico, nel pomeriggio il dibattito fra i rappresentanti dei media. Il tema della lingua italiana come ponte tra culture ed il ruolo dei media tra Est e Ovest saranno al centro dell'evento, che sarà arricchito dalla presenza di Moni Ovadia con la sua lectio magistralis sull’uso della lingua italiana come strumento di pace e incontro.

A conclusione della giornata di studio, lo spettacolo di cabaret yiddish di Moni Ovadia con inizio alle ore 20.30 presso il Museo regionale a Palazzo Belgramoni Tacco. Lo spettacolo sarà trasmesso in streaming sul sito di RTVKoper Capodistria e sarà possibile, per tutte le emittenti aderenti alla Comunità Radiotelevisiva italofona, la ritrasmissione gratuita dell’evento.

Ecco il programma in dettaglio

9.00: Benvenuto e apertura dei lavori
Aljoša Curavić (Caporedattore responsabile di Radio Capodistria)
 
9.15: Saluti delle autorità
Alberto Scheriani (Presidente della Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana, Vicesindaco del Comune città di Capodistria)
Furio Radin (Presidente di Unione Italiana)
Rossella Franchini Sherifis (Ambasciatore d'Italia a Lubiana)
Tamara Vonta (segretario di Stato presso l'Ufficio di Gabinetto del Presidente del Governo della Repubblica di Slovenia)
Mario Giro (Sottosegretario del Ministero degli Affari Esteri Italiano)

10.15: Tavola rotonda “La lingua italiana ponte tra culture”
Modera: Donatella Pohar
Nicoletta Maraschio (Presidente onoraria dell'Accademia della Crusca)
Vesna Mikolič (Università del Litorale): “Vivere l'italiano come lingua della minoranza nell'era della globalizzazione”
Maurizio Tremul (Presidente della Giunta Esecutiva di Unione Italiana) “Esperienze di italiano in Istria e dintorni”
Anastasija Gjurcinova (Università di Skopje) “Attraversare le frontiere. Riflessioni sulll'italiano in Macedonia”

12.15: Capodistria e Triste: Università a confronto
Dragan Marušič (Rettore dell'Univesrità del Litorale)
Maurizio Fermeglia (Rettore dell'Università degli Studi di Trieste)

13.00: Pausa pranzo

14.15: La risoluzione di Basilea
–  Dino Balestra (Presidente della Comunità Radiotelevisiva Italofona)

 14.30: Tavola Rotonda “Il ruolo dei media tra Est e Ovest”
Modera: Loredana Cornero (Segretaria generale della Comunità Radiotelevisiva Italofona)

Partecipano:

Alessandra Paradisi (Rai)
Stefano Lusa (Radio Capodistria)
Valmer Cusma (Radio Pula)
Padre Ivan Herceg (Radio Vaticana)
Luigi Cobisi (Italradio)
Guido Corso (Sede regionale Rai del Friuli Venezia Giulia)
Pierluigi Franco (Ansa Friuli Venezia Giulia)
Robert Apollonio (TV Koper Capodistria, Programma televisivo per la Comunità nazionale italiana)
Andrej Šavko (Radio Koper)
Natale Vadori (Università del Litorale)

16.15: Coffee Break

16.30: Moni Ovadia, Lectio Magistralis Diversità sulla frontiera fra l'Est e l'Ovest: opportunità e rischi visti da un intellettuale che usa la lingua italiana come strumento di pace e ponte fra le lingue

17.30: Antonio Rocco (Vicedirettore Generale della RTV Slovenia per la RA e la TV per la Comunità Nazionale Italiana Autoctona)

20.30: Museo regionale, Palazzo Belgramoni Tacco (via Kidrič 19)
Moni Ovadia – Cabaret Yiddish

Condividi

Leave A Reply

error: Content is protected !!