Romania, premi per diffusione lingua e cultura italiana

0

italia-romania-150303134605.jpgL’ambasciatore d’Italia a Bucarest Diego Brasioli, ha conferito riconoscimenti a varie personalità romene distintesi nella promozione della lingua e della cultura italiana. Tra queste Iuliana Anghel, giornalista di Radio Romania Internazionale, caporedattrice dei programmi in lingua italiana e collaboratrice della Comunità radiotelevisiva italofona e il collega Alexandru Tomescu  solista delle Orchestre di Radio Romania.
Il riconoscimento è stato consegnato a coloro che sono sono stati inseriti dalla Farnesina nell’Albo degli Italofoni, tra questo il primo ministro Victor Ponta,  l’ex campione di tennis, vincitore di Us Open e Roland Garros ed oggi deputato, Ilie Nastase, l’ex calciatore Gheorghe Hagi e l’attrice e showgirl Ramona Badescu.

L’albo degli italofoni è una delle iniziative messe in opera dal MAECI all’indomani degli Stati Generali della lingua italiana nel mondo. L’albo è composto da personalità che hanno studiato la lingua italiana nelle istituzioni “ufficiali” presenti all’estero. Ad ogni membro di questo albo viene consegnata una tessera. Il membro numero 1 èPapa Francesco, in quanto studente di italiano all’IIC di Cordoba, in Argentina.

 

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie