Rita Levi Montalcini, un artista della scienza

0

Le mia capacità non sono scientifiche, non sono mai riuscita a tenere un protocollo. Tutto in me è immaginazione e intuito. Io non sono una scienziata, sono un'artista della scienza.“. Rita Levi Montalcini, marzo 2010

Minuta, elegante – di un’eleganza un po’ vezzosa ma composta- affabile e cordiale sempre, ma molto determinata e soprattutto piena di passione, Rita Levi Montalcini è il corrispettivo femminile di Albert Einstein: simbolo iconografico della “scienziata”. E come Einstein aveva rivoluzionato la fisica con la sua legge della relatività, lei, con la scoperta del fattore di crescita nervoso (l'NGF Nerve growth factor), che le valse il Nobel nel 1986, ha rivoluzionato la medicina, aprendo la strada delle neuroscienze moderne. La proteina da lei scoperta era infatti la prova che il sistema nervoso, il nostro cervello, non è una cosa statica, tutta già scritta nel programma genetico, bensì un processo dinamico ed evolutivo che si reinventa a ogni passo. In poche parole, che l’intelligenza cresce e lo fa grazie a questa ''una molecola vitale'' che Rita Levi Montalcini ha sempre considerato importante tanto nello sviluppo dell'individuo quanto in quello della specie umana. Dell’importanza del suo contributo alla scienza, le cui applicazioni si stanno moltiplicando in molti campi, nonché del suo impegno civile e del suo indiscutibile valore umano ed etico, si parlerà nel Giardino di Albert , dove sarà ospite il fisico e matematico Mario Rasetti, grande amico della Montalcini, di cui ci offrirà un ricordo molto partecipe.

OSPITE

Mario Rasetti, matematico, fisico, consulente scientifico del governo americano e della commissione europea Connect, che si occupa di tecnologie emergenti e delle comunicazioni; docente e ricercatore a Princeton, e al Massachusets Institut of technology.

Ascolta qui il servizio

Condividi

Leave A Reply

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie