Quello che distrugge e impoverisce la lingua italiana

0

Continua il dibattito sull'opportunità o meno di utilizzare la lingua inglese per l'insegnamento universitario. Questa che segnaliamo è la risposta di una lettrice ad un articolo di Beppe Severgnigni, pubblicato sul Corriere della Sera qualche giorno fa. Il giornalista si esprimeva a favore dell'uso dell'inglese come lingua per l'insegnamento al Politecnico di Milano, criticando, con motivazioni solide e articolate, la decisione del TAR della Lombardia di bloccare questa possibilità.

Condividi

Leave A Reply

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più