Punto e a capo del 23 febbraio 2017

0

Koper_logo_quadro_piccoloSaggista, esperto di enigmistica, studioso e straordinario giocoliere delle parole, Stefano Bartezzaghi è protagonista domenica 26 febbraio (ore 11) al  Teatro Verdi di Pordenone con una conversazione sulla lingua italiana nell’ambito della rassegna èStoria a Teatro, organizzata dal Festival della storia di Gorizia in vista della sua XIII edizione, ”Italia mia. L’identità italiana”, in programma nei giorni 26-28 maggio.

Gli abbiamo chiesto di anticiparci alcuni temi dell’incontro.

Due rubriche completano la puntata, “Leggio” di Luigi Tassoni con il ritratto di un Petrarca segreto, e “Sentieri della lingua” a cura di Michele Cortelazzo su “un’amore” scritto con l’apostrofo,  la trovata di Real Time per San Valentino.

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!