Punto e a capo del 15 febbraio 2018

0

capodistriaChe cosa significa sapere l’italiano? Come insegnarlo in classe? E a cosa serve l’analisi logica, all’apparenza una pratica inutile, complessa e noiosa con le sue distinzioni sottili?

Paolo Balboni, noto linguista e studioso di glottodidattica, consegna le sue riflessioni ad un libro appena uscito, “Perché insegnare l’italiano ai ragazzi italiani. E come” (Marsilio). Ne parliamo con l’autore. Poi, un nuovo appuntamento con Leggio di Luigi Tassoni, occasione per avvicinare l’opera in versi di Giancarlo Pontiggia. Al termine, i linguaggi della politica nella rassegna della Società Dante Alighieri che si svolge a Palazzo Firenze a Roma e su cui interviene il segretario generale  della Dante, Alessandro Masi.

Per riascoltare la puntata
http://4d.rtvslo.si/arhiv/punto-e-a-capo/174520251

La rubrica “Leggio”
http://4d.rtvslo.si/arhiv/leggio/174520248

Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!