Olimpiadi di italiano 2014

0

Martedì 11 febbraio 2014, presso la Sala delle Comunicazioni del Ministero dell’Istruzione a Roma, è stata  presentata la IV edizione delle “Olimpiadi di italiano”.

La  prima prova della manifestazione, inserita nel programma annuale di valorizzazione delle eccellenze, si svolgerà nelle scuole il prossimo 13 febbraio. Le Olimpiadi si concluderanno a Firenze in Palazzo Vecchio l’11 e il 12 aprile 2014, nell’ambito di una più ampia iniziativa culturale di valorizzazione della lingua e della letteratura italiana intitolata “Giornate della lingua italiana”.

All’incontro hanno partecipato il sottosegretario Marco Rossi Doria, i rappresentanti della Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici del Miur e i rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri, dell’Accademia della Crusca, di Rai Educational, di Radio3 e dell’Associazione per la Storia della Lingua Italiana (Asli).

Lo svolgimento delle Olimpiadi per le scuole italiane si articola in tre fasi:

1. Gare di istituto: giovedì 13 febbraio 2014;
2. Gare semifinali (provinciali o interprovinciali): giovedì 13 marzo 2014;
3. Finale nazionale: sabato 12 aprile 2014.

Per le scuole italiane all’estero, per le sezioni italiane presso scuole straniere e internazionali all’estero e per le scuole straniere in Italia, la selezione dei finalisti avverrà in un’unica fase, coincidente con la data delle semifinali, fissata per il giorno giovedì 13 marzo 2014, salvo eventuali adattamenti che saranno concordati con il MAE anche tenendo conto delle differenze di fuso orario e di particolari esigenze poste dai diversi calendari scolastici.

Prorogato il termine di iscrizione alle Olimpiadi di italiano per le scuole all’estero. Si tratta – spiega la Farnesina – di un’ulteriore opportunità suggerita dal notevole numero di iscrizioni effettuate a ridosso della scadenza, inizialmente fissata al 31 gennaio, e dalle numerose richieste delle scuole.

Ci sarà tempo, quindi,fino al 28 febbraio per aderire alla competizione in cui gli studenti delle scuole italiane all’estero e delle sezioni italiane presso le scuole straniere e internazionali, comprese le Scuole Europee, saranno chiamati a confrontarsi sulla lingua italiana.

In tal modo anche le scuole dell’emisfero australe potranno aderire all’iniziativa e partecipare alla preselezione del 13 marzo in vista dell’accesso alla finale, che si svolgerà a Firenze l’11 ed il 12 aprile.

Condividi

Leave A Reply

error: Content is protected !!