Musica veicolo dell’affermazione della lingua italiana nel mondo

0

radiopolaVi proponiamo l’audio dell’intervista a Nicoletta Maraschio, raccolta da Valmer Cusma e trasmessa da Radio Pola, nel corso dei lavori dell’Assemblea generale della Comunità radiotelevisiva italofona.

L’italiano viene definita la lingua più musicale del mondo: è molto diffusa nell’opera lirica, è una colonna del lessico musicale internazionale. Proprio per questo la musica si può considerare un veicolo strategico dell’affermazione della lingua di Dante oltre i confini italiani.

Sull’argomento abbiamo raccolto alcune impressioni di Nicoletta Maraschio, presidente onorario della prestigiosa Accademia della Crusca di Firenze.

Ecco il link per riascoltare l’intervista.

Condividi

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili.

Voglio saperne di più

Impostazioni Cookie