L’italiano: quella marcia in più

0

voce_new_york

Vi segnaliamo questo articolo dal sito della Voce di New York

“Aggiungere un tocco italiano a altri campi di studio può produrre notevoli vantaggi”

Lo studio dell’italiano permette di aprire diverse porte: dall’insegnamento, a varie carriere nel marketing della moda e dello sport, contabilità, industria farmaceutica e sviluppo internazionale. A New York e nel Tri-State (NY, NJ e CT) in modo particolare con un titolo di studio in italianistica, si può avere una marcia in più.
Lo studio dell’italiano permette di aprire diverse porte: dall’insegnamento, la più nobile delle professioni, a varie carriere che sono spesso trascurate, come il marketing della moda e dello sport, la contabilità, l’industria farmaceutica e lo sviluppo internazionale. A New York e nel Tri-State (NY, NJ e CT) in modo particolare con un titolo di studio in italianistica si può avere una marcia in più. Per chi scrive, i titoli di studio (dalla laurea al dottorato) sono serviti come rafforzamento di radici e formalizzazione di una passione per tutto ciò che è italiano. Da professoressa universitaria alla Montclair State, vorrei coltivare le medesime passioni degli studenti giacché tengo al loro futuro e vorrei che avessero successo, sia a livello personale che professionale.
Continua a leggere sul sito de “La Voce di New York
Condividi

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!